Tu sei

Sapete che mi diletto a scrivere poesie e che mi piace condividerle con voi, oggi vi posto la poesia “Tu sei” dalla serie #poesiatime.

SoundArticle: Louis Armstrong – What a wonderful world

Tu sei il gigante altopiano da cui scorgere il mondo,

la melodia del sorriso,

sei il limo che rende fertile il terreno.

Tu sei la paura che diventa coraggio,

l’armonia che trasforma il caos in equilibrio,

sei l’intensa e fervida brama della vita.

Tu sei il contrasto tra le sfumature,

l’impavido pioniere,

sei la pazzia dell’infinito.

Tu sei lo scalpello dei sogni,

l’eroe dal cuore gentile,

sei il mio ponte con la vita.

 

Divergenthink