ti amo

Il ti amo non è un’espressione stazzonata da bocche vacue che tentano di agghindare i loro cuori con ornamenti claudicanti.
Il ti amo non somiglia al laido abbraccio di una società perduta.
Il ti amo è un’arma fatata, esiste vero in mezzo a grevi maschere con addosso la leggerezza di essere senza tempo.
Il ti amo è uno specchio diafano: se ci guardi dentro non vedi riflessi, disegni orizzonti.

Divergenthink